Epifania in Giordania - Linea culturale "Esperienziando"

Giordania
partenza: 03/01/2019 - 2450 €

supplemento singola: 470 €

I grandi commerci dell’antichità: la "via dell’incenso" e i Nabatei

In viaggio con il valore aggiunto di un accompagnatore autorevole!
accompagnatore culturale: prof. Marco Parini
Avvocato, ha frequentato la Scuola di Specializzazione in Storia dell’Arte dell’Università di Parma. 
Docente in Legislazione dei Beni Culturali all’Università Cattolica di Milano. È stato Assessore alla Cultura del Comune di Milano. Vice Presidente della Fondazione Museo Bagatti Valsecchi di Milano. Ha ricoperto e ricopre incarichi dirigenziali in Enti, Associazioni e Fondazioni culturali. Vive ed opera a Milano.


Documento necessario
 Passaporto

Durata 8 giorni/7 notti
Viaggio di gruppo in aereo
Trattamento pensione completa come da programma


SINTESI DEL PROGRAMMA DI VIAGGIO

Giovedì 3 gennaio – Milano/Amman
Ore 8,00 ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Milano Malpensa Terminal 1. Alle ore 11,00 partenza con volo di linea LH 247 per Francoforte con arrivo alle 12.20.
Alle ore 14.30 partenza con volo LH 692 per Amman. Arrivo alle 19.40 ora locale.
Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Venerdì 4 gennaio – Amman/Pella/Umm Qais/Jerash/Amman
Prima colazione in hotel. Partenza verso il nord per la visita di Pella (Tabaqat Fahl), considerato il sito archeologico principale di tutta la Valle del Giordano. In questa località sono stati individuati con certezza insediamenti risalenti al primo periodo ellenistico, a quello persiano, all’Età del Ferro, del Bronzo, al Calcolitico, Neolitico e Paleolitico, cosa che ha fatto supporre che quest’antichissima città fosse abitata già 10.000 anni fa.
Si prosegue verso Umm Qais, l’antica Gadara. Con visita alle antiche rovine circondanti da paesaggi unici come la valle del Giordano, il Mar Morto e le alture del Golan.
Pranzo in corso di escursione.
Visita di Jerash, l’antica Gerasa, una delle città ellenistico-romane meglio conservate in Medio Oriente. Fondata da Alessandro Magno nel 330 a.C., è un sito archeologico di rara bellezza. Una passeggiata nella meravigliosa città romana di Jerash, l’antica gerasa dell’Imperatore Adriano.
Rientro ad Amman. Cena e pernottamento.

Sabato 5 gennaio – Amman/Castelli del Deserto/Al Amir/Amman
Prima colazione in hotel e partenza verso i Castelli del Deserto, a est di Amman. Autentici capolavori di architettura e arte islamica. Posizionati lungo antiche direttrici commerciali, al fine di fungere da stazioni e punto di ristoro per le carovane, queste affascinanti strutture offrono la possibilità di ammirare raffinati mosaici, affreschi e stucchi, ispirati alle migliori tradizioni persiane e greco-romane. Pranzo.
Nel pomeriggio proseguimento ad Al Amir dove una comunità di donne sviluppa un progetto di cooperazione per la produzione di prodotti locali. Visita a Iraq El-Amir e al complesso archeologico di Qaser El-Abd.
Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

Domenica 6 gennaio – Amman/Madaba/ Monte Nebo/Mar Morto/Amman
Prima colazione in hotel e partenza verso Madaba, nota per i mosaici bizantini scoperti in tutta la città. Il più famoso è la Carta di Madaba, una mappa a mosaico del VI secolo che rappresenta la Terra Santa. Si prosegue verso il punto in cui Mosè morì sul Monte Nebo. Si visitano i mosaici che sono stati trovati dentro la chiesa, il piccolo museo e la zona panoramica dalla quale, con un po’ di fortuna, è possibile scorgere in lontananza Gerusalemme.
Pranzo in corso di escursione.
Successivamente si raggiungerà il Mar Morto dove nel pomeriggio si avrà tempo a disposizione per godere di un bagno nelle sue acque rigeneratrici.
Al termine, rientro in hotel.
Cena e pernottamento.

Lunedì 7 gennaio – Amman/Um al Rassas/Kerak/Shobak/Petra
Prima colazione in hotel. Partenza verso Petra, con sosta ad Umm al-Rasas, importante sito archeologico Patrimonio dell’Umanità dal 2004. La sua data di costruzione risale dal III al IX secolo e la maggior parte delle rovine non sono state ancora portate alla luce. Il sito è noto soprattutto per i suoi magnifici mosaici bizantini, scoperti in due chiese risalenti al VI e VIII secolo. Pranzo in un ristorante locale.
Si prosegue verso Kerak, per la visita alla maestosa fortezza crociata eretta intorno al 1142 da Pagano il coppiere, signore di Montreal; un oscuro dedalo di sale dalle volte in pietra e corridoi interminabili. Prima dell’arrivo a Petra, ultima visita della giornata, con la scoperta del castello di Shobak, anticamente chiamato Mons Realis, affascinante fortezza costruita per volere del re crociato Baldovino I nel 1115.
Arrivo a Petra, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Martedì 8 gennaio – Petra
Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita della splendida città nabatea di Petra, dopo aver attraversato uno straordinario corridoio naturale chiamato Siq. Si giunge al Tesoro, il suo nome deriva dalla leggenda in cui un faraone egizio decise di nasconderlo nel sepolcro posto al livello superiore. Antica capitale del regno nabateo e della Provincia Romana d’Arabia, punto di incontro delle principali vie commerciali, sorge in una sorta di anfiteatro racchiuso da alte rocce scoscese ed attraversato dal letto di un fiume ora chiamato Wadi Musa. Pranzo al ristorante, continuazione della visita delle tombe e del teatro e rientro in albergo. Cena e pernottamento.

Mercoledì 9 gennaio – Petra/Piccola Petra/Wadi Rum/Amman
Prima colazione in hotel. In mattinata visita al millenario villaggio di Piccola Petra e Beidah con passeggiata tra le rovine degli insediamenti Edomiti. A differenza di Petra, nella quale i Nabatei vivevano e seppellivano i propri morti, Piccola Petra fu pensata per ospitare le carovane provenienti dall’Arabia e dall’Oriente, che andavano in Siria ed in Egitto.
Pranzo e proseguimento verso l’affascinante deserto del Wadi Rum, antico luogo di passaggio delle carovane che dalla penisola arabica si spostavano verso nord per raggiungere i porti del Mediterraneo. Numerose le incisioni e le pitture rupestri scolpite nelle rocce della “valle della luna”. Si effettuerà un’escursione di circa 2 ore in fuoristrada 4X4 attraverso le gole di Wadi Rum, spettacolari tesori di questo territorio, in pieno deserto rosso giordano, con la possibilità di osservare i luoghi dove solo i beduini osarono insediarsi. Al termine dell’escursione trasferimento verso Nord, fino a raggiungere Amman.
Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Giovedì 10 gennaio – Amman/Milano Malpensa
Prima colazione in hotel. Visita della città: la Cittadella, posta in posizione collinare, con resti romani, bizantini, islamici ed il piccolo museo archeologico…
Pranzo libero.
Partenza per l’aeroporto di Amman. Alle ore 16,10 partenza con volo OS 854 per Vienna. Arrivo alle ore 19,10. Alle ore 20,15 partenza con volo OS 517, arrivo a Malpensa terminal 1 alle ore 21,40.

N.B. Per ragioni operative, l’ordine delle visite potrà essere invertito o subire variazioni, senza nulla togliere ai contenuti del viaggio.

 


Condividi
SunSeeker - Viaggi Firmati srl
Agenzia di Viaggi Garbagnate - Milano
C.F. e P.IVA 12513640156 - C.C.I.A.A. Milano 1566860 - Cap. Soc. € 10.400 i.v.
Powered by | Joy ADV Milano
Back to Top