La Reggia di Venaria e la Palazzina di caccia di Stupinigi

Piemonte - Venaria e Stupinigi
partenza: 30/03/2019 - 95 €

Venaria Reale, gioiello del barocco e capolavoro dell’architettura europea

Documento necessario: Carta d’identità
Durata: 1 giorno
Viaggio di gruppo in bus G.T. - Partenza da:
1) Cesate, via Ticino/angolo via Arno ("piazza del mercato")
2) Milano, piazzate L. Lotto (fronte Lido)Incluso: pranzo con bevande

 

PROGRAMMA DI VIAGGIO

Cesate/Milano/Venaria/Stupinigi/Milano/Cesate
Primo ritrovo dei partecipanti a Cesate alle ore 7.00, secondo ritrovo a Milano alle ore 7.30 e partenza in pullman G.T. per il Piemonte. Sosta di ristoro lungo il percorso.
All’arrivo a Venaria incontro con la guida e visita della Reggia: dopo 8 anni di restauri e 2 secoli di abbandono torna agli antichi splendori la Reggia di Venaria luogo di piacere e di caccia dell’antica corte dei Savoia. La conclusione dei lavori di restauro della Reggia rappresenta la tappa più importante del progetto di recupero architettonico, artistico e paesaggistico dell’intero patrimonio della Venaria Reale, realizzato tra il XVII e il XVIII secolo dai più grandi architetti dell’epoca - Amedeo di Castellamonte, Michelangelo Garove, Filippo Juvarra, Benedetto Alfieri - per essere luogo di caccia e di piacere della corte sabauda.
Un palcoscenico di storia, natura e cultura, in cui l’imponente architettura barocca della Reggia, i vasti Giardini, l’immenso Parco della Mandria e il suggestivo borgo cittadino si integrano in una cornice di spazi di quasi un milione di metri quadrati, di cui la Reggia, dichiarata patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, è il cuore.
Al termine trasferimento in ristorante per il pranzo con specialità locali, ecco il menù previsto:
Insalata "Savoia"
Flan di verdure con fonduta
Risottino con carciofi
Gobbetti con sugo d'arrosto
Morbidelli stufati
Purea di patate
Torta di nocciola con cioccolata calda
Bevande: ½ lt. di acqua e ¼ lt. di vino
Caffè

Nel pomeriggio trasferimento e visita guidata della Palazzina di caccia di Stupinigi. Residenza Sabauda per la Caccia e le Feste, edificata a partire dal 1729 su progetto di Filippo Juvarra, la Palazzina di Caccia di Stupinigi è uno dei gioielli monumentali di Torino, a 10 km da Piazza Castello, in perfetta direttrice. Costruita sui terreni della prima donazione di Emanuele Filiberto all'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro (1573), è oggi proprietà della Fondazione Ordine Mauriziano, un ente governativo dedicato alla sua conservazione e valorizzazione.
Riaperta al pubblico dopo importanti lavori di restauro, la Palazzina di Caccia,  fra i complessi settecenteschi più straordinari in Europa, ha piena dignità museale con i suoi arredi originali, i dipinti, i capolavori di ebanistica e il disegno del territorio.
Al termine rientro nei luoghi di partenza con arrivo previsto in serata.


Condividi
SunSeeker - Viaggi Firmati srl
Agenzia di Viaggi Garbagnate - Milano
C.F. e P.IVA 12513640156 - C.C.I.A.A. Milano 1566860 - Cap. Soc. € 10.400 i.v.
Powered by | Joy ADV Milano
Back to Top