Il Salento e Matera

Puglia - Salento
partenza: 20/04/2019 - 595 €

supplemento singola: 100 €
forfait costi obbligatori: 0 €

Lecce, Nardò, Otranto, Santa Maria di Leuca, Galatina, Castro, Gallipoli

Documento necessario: Carta d’identità
Durata: 6 giorni/5 notti
Viaggio di gruppo in treno Frecciabianca
Partenza dalla Stazione FF.SS. a Milano
Trattamento: pensione completa bevande incluse


PROGRAMMA DI VIAGGIO

1° giorno: Milano/Lecce/Galatina
Ritrovo dei partecipanti in Stazione FF.SS. a Milano. Partenza con il treno Frecciabianca per Lecce (in mattinata). Pranzo libero durante il viaggio in treno.
All’arrivo trasferimento in hotel con pullman privato e sosta per una degustazione di prodotti tipici.
Arrivo in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

2° giorno: Galatina/Lecce/Galatina
Prima colazione in hotel, partenza per Lecce , con possibilità di assistere alla celebrazione della Messa Pasquale. Visita guidata della città, capitale del barocco in Puglia. Il centro della città vecchia è Piazza S. Oronzo occupata in gran parte dagli scavi dell’anfiteatro romano. Caratteristica è Piazza Duomo tutta cinta e chiusa da edifici di stile barocco che formano un armonioso insieme scenografico. La Basilica di Santa Croce che rappresenta la massima espressione del barocco leccese. Pranzo di Pasqua in ristorante.
Nel pomeriggio proseguimento della visita , si visterà anche un laboratorio di carta pesta.
Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno: Galatina/Otranto/Santa Maria di Leuca/Galatina
Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e partenza per la penisola Salentina: Otranto, il più orientale centro abitato d’Italia. La città vecchia è in gran parte racchiusa entro la cinta delle antiche mura. La Cattedrale risale al sec. XI, ma fu in seguito rimaneggiata. Sul pavimento si stende un bellissimo mosaico del 1166 con varie raffigurazioni. In alto sorge il Castello fatto erigere dagli aragonesi. Pranzo di pasquetta in locale tipico.
Proseguimento per Santa Maria di Leuca, visita delle famose “Ville”. Le ville ottocentesche di Santa Maria di Leuca sono circa una quarantina, disseminate lungo il litorale che spazia dallo Ionio all’Adriatico, e variano i diversi stili di costruzione tra il moresco, il mediterraneo e quello dell’estremo oriente.
Al termine rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno: Galatina/ Nardò/Galatina
Prima colazione in hotel e partenza per Nardò: il suo centro rappresenta un vero tripudio d’arte barocca. All’arrivo visita guidata della città. Conosciuta come l'antica Neretum: fu città messapica, municipio romano e importante centro bizantino. Nello stemma cittadino campeggia la figura del toro che secondo la tradizione fece zampillare l'acqua con un colpo di zoccolo nel punto esatto in cui sorse la città. Rientro in hotel per il pranzo.
Al termine proseguimento per Galatina e visita della chiesa di S. Caterina di Alessandria e del centro storico (in base al tempo a disposizione visita di Galatone).
Rientro in hotel , cena e pernottamento.

5° giorno: Galatina/Castro/Gallipoli /Galatina
Prima colazione in hotel e partenza per Castro: visita del castello eretto nella seconda metà del 500 sulle rovine di un altro ancor più antico e la Cattedrale, originaria del XII secolo e successivamente modificata nel tempo e il centro storico. Pranzo in ristorante.
Nel pomeriggio visita di Gallipoli: Gallipoli, o Kalè Polis, la Città Bella, come veniva chiamata dagli antichi Greci, è bagnata dal Mar Ionio e sorge sulla costa occidentale della penisola Salentina. La cittadina ionica è divista in due parti: il borgo vecchio con castello, chiese e palazzi nobiliari del ‘600, su di un'isola collegata alla terraferma da un ponte e la città nuova rinomata per la vita notturna e per la sua vivacità, specie durante il periodo estivo.
Rientro in hotel. Cena e pernottamento .

6° giorno: Galatina/Matera/Bari/Milano
Prima colazione in hotel e sistemazione dei bagagli. Partenza di buon mattino per Matera. All'arrivo incontro con la guida e visita della città, per ammirare i famosi "Sassi" antiche abitazioni rupestri. Con il passare degli anni la città continua a suscitare stupori e ad emergere per il suo paesaggio, a detta di tanti, incantato.
Matera, dichiarata dal 1993 Patrimonio Mondiale dell’UNESCO è stata definita unica al mondo per la sua configurazione ed i suoi paesaggi così contrastanti fra loro.
Al termine della visita trasferimento in pullman alla stazione FF.SS. di Bari e rientro con treno Frecciabianca in direzione Milano.

 


Condividi
SunSeeker - Viaggi Firmati srl
Agenzia di Viaggi Garbagnate - Milano
C.F. e P.IVA 12513640156 - C.C.I.A.A. Milano 1566860 - Cap. Soc. € 10.400 i.v.
Powered by | Joy ADV Milano
Back to Top